Time Machine

Artisti

A Muse

A Muse

Stefano Limonta – Voice, Guitars, Piano and Programming
Marco Trivini – Drums and Percussion
Giovanni Colombo – Bass

Siamo tre persone accomunate dalla passione per il trio di Teignmouth e dalla voglia di porsi nuove sfide. Non pretendiamo di essere come gli originali, semplicemente non lo siamo, ma dateci una chance e vi divertiremo!

Gli A.Muse Tribute Band, nascono nel 2011, grazie alla passione sfrenata di Stefano per il trio inglese.
Il gruppo non è inizialmente composto dagli attuali componenti, a parte Stefano, e in questa fase si studiano i suoni e le soluzioni migliori per avvicinarsi il più possibile allo stile dei Muse.
A fine 2012 Stefano conosce Giovanni e poco dopo Marco si unisce al gruppo.
Da questo momento si costruisce la giusta alchimia: affiatamento musicale, ottimo sound fedele agli originali e una sana amicizia!

Stefano: nasco nel nevoso 1985,dopo 9 mesi in cui mia madre recandosi al lavoro,mi faceva ’’ascoltare’’ le canzoni di Battisti con il mangianastri sul grembo.
La mia avventura musicale comincia abbastanza presto: piuttosto che parlare preferivo canticchiare le canzoni che sentivo dal giradischi di casa.
Nel ’95 decido che è ora di imparare a suonare uno strumento: tirando una moneta decido che sarà la chitarra. Per la precisione una classica da poche lire, ma mi appassiona…e sempre di più. Tempo dopo i miei mi regalano una chitarra acustica e già lì è amore folle, poi una Fender e lo sposalizio con la musica è definitivo.
Ho suonato in diversi gruppi (come i Lymph ai tempi del Liceo), attualmente negli A.Muse tribute band e nei Lizberries (tributo ai Cranberries).
Dal 2012 studio canto con Margherita Graczyk (vocal coach di Elisa, Andrea Bocelli..).
Nel 2013 ho realizzato i jingle per il festival delle periferie tenutosi a Rozzano.

Marco: Studio Batteria dal 1995 da autodidatta, frequento la NAM di Milano dal 2002 al 2007 con il Maestro Tullio De Piscopo, ottenendo un Diploma legalmente riconosciuto.
Proseguo poi gli studi privatamente con il Maestro Maxx Furian (Laura Pausini, Nek, Max Pezzali, Drummeria etc).
Innumerevoli esperienze di palco e di studio: tra i lavori più importanti nel 2009 la registrazione di un un EP con i R.O.A.D., sotto la direzione artistica di Marco Forni (produttore e musicista dei più grandi nomi della musica italiana).
Attualmente insegno Batteria presso il Dolmen Studio di Sesto San Giovanni (MI) e presso la Scuola di Musica di Cologno M.se (MI).

Giovanni: Nasce nel 1975 sulle rive del Lambro,acque dal quale tutt’ora è dipendente.Fin dai 6 mesi è esposto dai figli della sua tata all’ascolto forzato di gruppi come Alan Parsons Project,Pink Floyd,Police e Dire Straits;esperienza che lo porta ad affrontare l’hard rock mentre i suoi coetanei ascoltano ancora Licia e i Bee Hive.Attorno ai 16 anni decide che vuole il suo primo basso.Si iscrive alla scuola Lemmy-De Majo dove si distingue per una spiccata attitudine alle sonorità sporche come l’acqua del fiume natio.Resta comunque uno dei tanti tra i bassisti mentre si dimostra uno dei migliori tra i rompiscatole,ottendo la copertina di Aprile 2013 del mensile”WORLD’S FAMOUS BALLS BREAKERS”

Pagina Faceboook

Share Button