Time Machine

Artisti

Passepartout

I Passepartout nascono dall’unione di personalità diverse: Rossella Zarabara (voce, percussioni), formatasi sull’idea che la voce ha possibilità infinite; Matteo Piazzi (tastiere e voce), di formazione classica con un innesto di musica elettronica; Dario Savoia (basso), dalla base rock e dalla ispirazione irlandese; ed Emanuele Cossu (batteria), un crossover di generi, dal metal al jazz.

Nel 2016 queste quattro diverse personalità si uniscono a formare una band ispirata ai grandi maestri del cantautorato italiano (De Andrè, Battisti, Dalla, etc) e a tutti coloro che, anche da dietro le quinte, hanno contribuito ad arricchire il patrimonio musicale italiano.

passepartout-band-foto

Durante i loro concerti, i Passepartout  propongono le varie peculiarità dei cantautori italiano: i grandi maestri, le loro città natali (specialmente Genova e Milano), le loro fonti ispiratrici, i generi con cui essi si sono confrontati (pop, folk, jazz etc), in un’atmosfera vivace e coinvolgente.

Un concerto dei Passepartout si propone di educare divertendo: l’esibizione è infatti arricchita da informazioni e racconti, ma anche da esilaranti gag e giochi con il pubblico.

Pagina Facebook

Share Button