Time Machine

Artisti

WHY AMY?

Why Amy? Amy Winehause Tribute Show

Amy Winehouse ha debuttato nel mondo della musica pubblicando, nel 2003, per l’etichetta discografica Island, l’album di debutto Frank, che riscuote un buon successo di pubblico e critica. Il vero successo arriva nel 2007, con l’uscita del secondo album Back to Black, che trainato da singoli come Rehab, Love Is a Losing Game e l’omonima traccia Back to Black ha scalato le classifiche mondiali, ottenendo un successo che l’ha portata alla vittoria di cinque Grammy Awards. Il nostro tributo nasce dall’idea di ricreare l’atmosfera e le sonorità di uno dei suoi più importanti concerti svoltosi a Londra nel 2007.

Il look è stato realizzato nei minimi dettagli e la stessa cura maniacale è stata dedicata alla parte musicale.

La naturale somiglianza fisica e vocale di Deborah sono il punto forte dello spettacolo, anche chi non è fan della cantante londinese verrà coinvolto in un mix di emozioni e divertimento.

Ad accompagnare la frontwoman una band di cinque musicisti professionisti con all’attivo diverse collaborazioni e progetti di musica live.

Tra gli altri hanno suonato con Dolcenera, Marco Masini, Ron, Toto Cutugno, Irene Fornaciari, Syria, Simona Molinari, Luisa Corna, Spagna. Ospite spesso sul palco con noi il grande sassofonista Tullio Ricci.

LEAD VOICE – Deborah Vecchi
GUITAR & VOICE – Matteo Frigerio
KEYBOARDS & VOICE – Fabrizio Saullo
BASS & VOICE – Tommaso Sgarbi
DRUMS – Riccardo Ierardi
BACKING VOCALS – Laura Sacco / Mattia Lappano

Share Button